domenica 16 dicembre 2018
In foto: repertorio
di Maurizio Ceccarini   
lettura: 1 minuto
mar 4 dic 2018 17:55 ~ ultimo agg. 5 dic 12:26
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un macedone 24enne ha collezionato ieri pomeriggio una serie impressionante di infrazioni. Prima con la sua moto di grossa cilindrata è sfrecciato al semaforo di Santa Giustina sulla via Emilia incurante del rosso e del verde per i pedoni. Poi all’alta della Polstrada non ha accennato al minimo rallentamento ma anzi nella fuga in direzione Rimini ha raggiunto i 180 chilometri di velocità. Ha ignorato ancora il rosso al semaforo dell’incrocio con via Italia alle Celle prima di essere fermato all’altezza dell’Adriatica da un’altra pattuglia intervenuta nel frattempo. La sua moto è risultata non assicurata e la sua patente non era abilitata per la guida del veicolo.

Per lui 17 punti in meno dalla patente, sanzioni per 2.599 euro e sequestro ai fini della confisca del mezzo.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna