Volley B2 F. My Mech Cervia-Caf Acli Stella Rimini 2-3

Rimini SportVolley

4 novembre 2018, 10:54

stella

in foto: Carlotta Costantino

MY MECH CERVIA-CAF ACLI STELLA RIMINI 2-3 (29-31, 25-21, 15-25, 25-19, 15-17)

IL TABELLINO
CAF ACLI STELLA: Ambrosini 2, Nasari 19, Gugnali 17, Francia 23, Tomassucci 10, Bologna 4, Bigucci 0, Costantino 1, Jelenkovic lib, non entrate: Bascucci, Bianchi, Cit, Serafini. All. Mussoni.

My MECH CERVIA: Di Fazio 13, Haly 8, Pais 17, Bosio 13, Ricci 12, Fortunati 9, Ceroni 6, Toppetti 1, Colombo 0, Petta 0, Fabbri lib., ne: Gasperini. All. Braghiroli.

Muri: St 11 – Cer 7
BV: St 5 – Cer 8
BE: St 17 – Cer 12.

CRONACA E COMMENTO
Dopo due ore e mezzo di gioco la Caf Acli Stella riesce a far suo l’incontro per 3 a 2 pur col minimo scarto di punti (17 a 15). Le due squadre si ritrovano in classifica con i primi punti del Campionato di B2 in quanto erano ancora a quota zero.

Questo chiarisce come le aspettative di entrambe le squadre abbiano prodotto una partita nervosa, con frequenti errori e ribaltamenti di risultato. Qualche scusante per Caf Acli Stella, ma comunque non determinante, può essere stata la difficile settimana di alcune ragazze alle prese con febbri influenzali e infortuni.

Già dal primo set finito 31 a 29 per il Caf Acli Stella si sono notate queste caratteristiche: Caf Acli Stella in vantaggio per 24 a 22 non ha saputo chiudere e dopo tre errori nelle battute finali si è fatta raggiungere, ma poi dopo una serie di punto a punto con un attacco mani fuori di Francia si è presa il set.

Ma la sconfitta non scoraggia le cervesi e il secondo set dopo un andamento punto a punto fino ai 18 pari termina col Cervia che spinge con maggior convinzione per finire a suo favore con 4 punti di scarto.

Nel terzo set la Caf Acli Stella riprende le redini del gioco ed esprime i migliori equilibri di squadra con buone battute (quattro valide consecutive di Nasari dal 16 a 11 al 19 a 11), continui attacchi dal centro di Gugnali e Tomassucci favoriti da una ottima difesa del libero Jelenkovich e dalla regia di Ambrosini: questa è la Caf Acli Stella che ci è piaciuta di più.

Quanto di buono è stato costruito nel terzo set da Caf Acli Stella si è disciolto nel quarto in cui il Cervia è stato sempre avanti di punti e ha prodotto un bel gioco. Il tenore dell’incontro non è variato all’inizio del tie-break in cui il Cervia è stato in vantaggio fino al 9 a 13 ma poi si è vista la forte reazione delle riminesi in cui Francia ha preso in mano la partita nel finale con quattro attacchi consecutivi vincenti e con la Nasari che ha chiuso con un attacco per il 17 a 15 e il favorevole risultato dell’incontro per Caf Acli Stella.

Si vedrà sabato prossimo, 10 novembre, al Palastella se la Caf Acli Stella saprà far fronte alla forte Libertas Forlì, che occupa la prima posizione di classifica.

CLASSIFICA: Libertas Forlì 11, CSI CLAI Imola 11, Gramsci Pool Reggio E., Rimini Riviera e Rubierese Cremona 9, Arbor Reggio E. e Esperia Cremona 8, Fruvit Rovigo 6, Liverani Lugo 4, Pianamiele Bologna 3*, Caf Acli Stella Rimini 2, My Mech Cervia 1, Calerno S.Ilario RE* e C&M Campagnola RE 0 (* una partita in meno).

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454