giovedì 13 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto 6.127 visite
ven 16 nov 2018 17:11 ~ ultimo agg. 17 nov 14:29
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 6.127
Print Friendly, PDF & Email

Quello che da un anno e mezzo è considerato uno dei ‘buchi neri’ di Riccione, presto verrà riqualificato grazie all’investimento di un importante gruppo nel campo della ristorazione. Il ‘buco nero’ è l’ex McDrive in viale Tortona, mentre la solida realtà che avrà il compito di ridare vita a una struttura finita in passato nelle mani di prostitute e sbandati, è il Gruppo Spiller, la prima birreria ristorante presente in nord Italia con diversi locali e che può contare sulla partnership con uno dei birrifici più importanti dello Stivale, Forst.

Da qualche giorno, infatti, sulle recinzioni che delimitano l’area dell’ex McDrive, che si affaccia sulla Statale 16, sono stati affissi dei teloni riportanti l’insegna Spiller (birreria con cucina), seguiti dalla scritta “Stiamo arrivando per festeggiare con voi”. A breve, quindi, dovrebbero partire i lavori. Ancora non esiste una data precisa di apertura, che comunque potrebbe avvenire in concomitanza con “Beer Attraction”, kermesse dedicata alle specialità birrarie, birre artigianali, bevande e food in programma alla Fiera di Rimini dal 16 al 19 febbraio del 2019.

Altre notizie
Il Meeting presenta l'edizione 2019

Il Meeting verso i 40 con un avvicendamento

di Maurizio Ceccarini
VIDEO
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Lamberto Abbati
VIDEO
di Redazione
FOTO
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO