mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 28 nov 2018 11:26 ~ ultimo agg. 17:10
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Rimini hanno sequestrato a Santarcangelo di Romagna, un’area aziendale di 6mila metri quadri per violazioni alla normativa ambientale.
Il sequestro ha rappresentato l’epilogo di una preliminare attività info-investigativa, effettuata anche tramite sopralluoghi e sorvoli svolti con l’ausilio degli elicotteri in dotazione alla Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Rimini.

L’area era stata adibita allo stoccaggio ed al deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi tra cui più di 15mila kg di rifiuti inerti e 600 kg circa di rifiuti di imballaggi in materiale plastico, anch’essi sottoposti a sequestro. Il rappresentante legale della società, che opera nel campo immobiliare, è stato denunciato per deposito incontrollato a mezzo abbandono di rifiuti.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna