venerdì 19 luglio 2019
menu
In foto: Le giocatrici riccionesi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 21 ott 2018 10:31 ~ ultimo agg. 10:44
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Volley D F. Gruppo Helyos Riccione Volley-Athena Rimini 3-0 (25-12, 25-20, 25-19)

Bella cornice di pubblico per il derby che vedeva opposte per la prima volta in serie D il Gruppo Helyos Riccione Volley e l’Athena Rn. Il risultato finale è stato un secco 3 a 0 per la squadra di casa.

Riccione voleva continuare la sua marcia e sfruttare il fattore campo mentre Athena era alla ricerca di punti per sollevare morale e classifica e vincere il derby per le riminesi poteva significare rilancio in grande stile. Ma l’impresa non è riuscita alla squadra di coach Gambuti semplicemente perché Riccione è in questo momento più forte dell’Athena attuale e la differenza in campo tra le due formazioni si è vista tutta. Senza tanta storia il primo set, mentre un po’ più di equilibrio nei restanti due parziali. Più precisa, meno fallosa e con più qualità di schemi la squadra di coach Lazzarini mentre alle avversarie non è bastata tanta buona volontà.

Ugolini e compagne ora raggiungono quota 6 punti in classifica. Prossimo appuntamento per le riccionesi venerdì 26 ottobre ore 21 a Calisese (Fc).

LA PARTITA. Nel primo set, in campo Gozi al palleggio, Soldati e Mangianti al centro, Ugolini, Pari, Agostini ai lati e libero Pari. Parte subito forte la squadra di casa e prende subito il largo 13-5 e 18-11 ai time out tecnici con l’Athena che cerca di ricucire senza mai riuscirci. Riccione sempre attento e vigile sul match vola alla conquista del primo set con un punteggio pesante di 25-12.

Il secondo set è quasi una fotocopia del primo con parziali di 8-4 e 12-7. Ma quando sembra che tutto possa chiudersi in fretta, l’Athena con pazienza riesce sorprendentemente a ricucire qualche punto. Riccione non demorde e spinto al centro da una superlativa prova di Manginati e ai lati da Agostini e Pari, conquista il secondo parziale (25-20).

Nel terzo set partenza al fulmicotone delle padrone di casa, è subito (8-0). L’Athena sembra aver tirato i remi in barca, nostatnte provi più volte durante il parziale a ricucire lo svantaggio. Riccione non cala di concentrazione e c’è posto in questo set anche per Ricci che sostituisce il capitano Ugolini. Chiude ancora una volta Agostini set e partita (25-19).

Lorenzo Paglierani
Addetto Stampa Riccione Volley

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna