venerdì 14 dicembre 2018
In foto: repertorio
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
mer 10 ott 2018 12:45
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 216
Print Friendly, PDF & Email

Ha chiamato il 112 nel cuore della notte affermando di star rubando in casa propria. Dall’altra parte della cornetta, un appuntato in servizio alla stazione dei carabinieri di Riccione ha capito che c’era qualcosa che non andava e ha inviato subito una pattuglia al domicilio della persona, un 54enne residente a Cattolica. L’uomo ha fatto entrare i militari, ma poi si è lanciato verso il balcone, la cui finestra era spalancata, ha scavalcato la balaustra con l’intento di buttarsi. A quel punto, con freddezza, i carabinieri, un brigadiere e un appuntato, lo hanno raggiunto, sollevato per la schiena e portato in sicurezza nell’appartamento, scongiurando, così, un gesto estremo. Il 54enne vive solo e già in passato era stato curato per problemi psichici.

Nel giro di poco tempo sul posto è arrivata anche l’ambulanza del 118 e mentre i sanitari gli prestavano le prime cure, l’uomo ha cercato nuovamente di raggiungere il balcone ed è stato prontamente fermato. Il 54enne è stato sottoposto ad un TSO e portato in una struttura sanitaria.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna