lunedì 21 gennaio 2019
In foto: l'area verde su piazza Malatesta
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto 2.273 visite
sab 20 ott 2018 16:13 ~ ultimo agg. 21 ott 20:49
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 2.273
Print Friendly, PDF & Email

3Il Teatro Galli venerdì si è guadagnato anche la ribalta bolognese, con una conferenza stampa in Regione a cui, oltre al sindaco Gnassi, hanno partecipato il presidente Bonaccini e l’assessore Mezzetti. Intanto, ad otto giorni dalla Cenerentola di Cecilia Bartoli che lo inaugurerà dopo 75 anni di oblio, intorno all’opera del Poletti si continua a lavorare alacremente. Tutto infatti dovrà essere a punto per la “prima”, sia fuori che dentro. In piazza Malatesta operai e vivaisti sono al lavoro per allestire alcune aree a verde sul lato del teatro che si affaccia verso il Castel Sismondo: alberi, erba e panche in legno. Un colpo d’occhio che ricorda quello di alcune settimane fa quando l’area ha ospitato l’edizione autunnale di Giardini d’Autore.

L’intervento per restituire alla città il Teatro abbattuto dai bombardamenti del 1943, è costato oltre 36 milioni di euro, 31,7 dei quali finanziati con risorse comunali. La Regione ha contribuito con 4,7 milioni provenienti da Fondi europei, oltre allo stanziamento di un contributo straordinario di 400 mila euro per la realizzazione della programmazione artistica.

Altre notizie
di Redazione
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna