martedì 15 gennaio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
mer 17 ott 2018 14:49
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante fosse stato allontanato poche ore prima è tornato con fare violento nella casa della ex convivente, arrivando a minacciarla di morte. Ieri sera gli agenti di una volante della Polizia sono intervenuti in una abitazione di Rimini e hanno trovato l’uomo, un 39enne di origine pugliese, seduto davanti alla porta d’ingresso della palazzina dove abita la donna, una 41enne bolognese. Già nel pomeriggio era stato allontanato, perché ritenuto minaccioso.

Agli agenti, giunti sul posto, ha detto di non accettare la fine della relazione e di non volere lasciare la casa.  Il suo stato d’animo è andato via via inasprendosi, tanto da arrivare a dire: “stasera ti ammazzo, se non mi portano via gli agenti, stasera di ammazzo“. Portato in Questura è stato denunciato per minacce aggravate nei confronti della donna.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna