giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Cesare Mainardi e il suo tutor
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
dom 7 ott 2018 10:10
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si sta svolgendo a Novafeltria lo StartUp weekend, iniziativa organizzata dal Gal Valli Marecchia e Conca in collaborazione con la l’Università di Bologna. Tre giorni di approfondimento su come sviluppare un’idea d’impresa e trasformarla in una vera e propria start up.

Tra i trenta partecipanti, la gran parte giovani, c’è anche Cesare Mainardi che di anni ne ha 80 anni e arriva da San Clemente, a dimostrazione che la voglia di innovare non ha limiti di età. Cesare è arrivato a Novafeltria per presentare un’idea che riguarda il turismo esperienziale.  “Spinto dal grande valore che attribuisco al senso di comunità – racconta- ho elaborato “Il Nonno” un progetto di accoglienza turistica didattica che propone a chi visiterà l’azienda la possibilità di approfondire quello che la terra è in grado di offrire.”

L’iniziativa in corso a Novafeltria è realizzata per promuovere la nascita delle Startup innovative e Pmi: società di capitali (costituite anche in forma di cooperative) che hanno come scopo lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico e per diffondere presso le imprese le misure di promozione e sostegno.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna