martedì 22 gennaio 2019
In foto: Enrico Zanotti
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
sab 20 ott 2018 07:15
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

PALLACANESTRO TITANO-TODI 68-81

IL TABELLINO
PALL. TITANO:
Cambrini 5, Riccardi 4, Macina 9, Padovano 4, Felici 17, Zanotti 22, Semprini, Buo 5, Longoni 2, Fiorani, Sorbini, Botteghi. All.: Padovano.

TODI: Rombi 16, N. Chinea 2, Buondonno 9, Varriale 21, Agliani 18, Simoni, Benedetti, G. Chinea 2, Cardoni 5, Pagliari, Frosinini 8. All.: Olivieri.

Parziali: 17-28, 34-46, 55-61, 68-81.

Arbitri: Vescovi di Ancona e Talotta di Falconara Marittima.

CRONACA E COMMENTO
Il Multieventi è violato. Todi passa, lo fa con l’autorevolezza della squadra di rango e rimanendo avanti per l’intero match. I Titans lottano, provano a più riprese a tornare sotto e vanno vicini all’aggancio sul -4 nel terzo periodo. Gli ultimi dieci minuti sono però tutti degli umbri, che s’impongono con un +13 finale, 68-81.

Si segna parecchio nel primo quarto, con la Pallacanestro Titano che va sotto 2-9 ma poi recupera sull’8-12 prima del gioco da quattro punti di Agliani. L’esordio di Andrea Buo è da applausi, con tre assist in tre minuti, ma il trend del primo periodo è particolarissimo: cinque situazioni da canestro più fallo che arricchiscono il bottino di Todi e la mandano sul +11 (17-28 al 10’).

Nel secondo quarto, al di là del lavoro sempre ottimo di Varriale e Agliani, è l’energia di Rombi in cabina di regia e mettere benzina nel motore degli ospiti. Si viaggia sul 19-33, coi Titans a faticare, e poi anche sul massimo svantaggio di -16 sul 27-43. Fa tanta fatica, la truppa biancoceleste, ma il finale di tempo è di carattere e pressione difensiva. Arriva un break di 7-0, rovinato solamente dall’incredibile tripla allo scadere del periodo di Frosinini (34-46 al 20’).

Insomma, tutto da rifare, ma di ritorno dagli spogliatoi la mentalità è quella giusta. Dopo due minuti è già -5 (41-46) grazie ai punti dei due uomini più caldi di giornata, Zanotti e Felici. È ancora Zanotti a firmare il -4 sul 48-52 e adesso i Titans ci credono ancora di più. Il finale di quarto non cambia la situazione e il tabellone del Multieventi segnale un 55-61 che lascia ancora la partita in bilico.

È la prima parte di quarto periodo a decidere il match, con Todi che infila un break di 9-0 mortifero per le ambizioni di Macina e compagni. Si arriva sul 55-70 con San Marino colpito al cuore ancora da Agliani, lungo con buona mano anche da lontano. Cambrini e Felici firmano un nuovo -10 (60-70), ma sarà l’ultimo vero sussulto. Il distacco non scenderà più sotto la doppia cifra.

STATS. Partita superba di Enrico Zanotti, che ha messo assieme 22 punti (7/9, 2/4) e 14 rimbalzi. 17 per Tommy Felici con 5 rimbalzi e 4 recuperi.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pall. Titano

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna