venerdì 19 luglio 2019
menu
In foto: Paolo Rambaldi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 27 ott 2018 11:01 ~ ultimo agg. 11:06
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’ex patron di italia in Miniatura Paolo Rambaldi è stato assolto, insiene alle due sorelle e al cugino, dall’accusa di bancarotta fraudolenta perché “il fatto non sussiste”. Lo ha stabilito ieri, riferisce la stampa locale, il tribunale collegiale di Forlì. L’accusa, a seguito di un’inchiesta delle Fiamme Gialle forlivesi, era di avere distratto 500mila euro della General Display di San Mauro. Rambaldi è stato assolto anche dall’accusa di avere ceduto un ramo d’azienda a una società che non offriva “serie garanzie di solvibilità”. Si tratta della Costa Entertainment, oggi proprietaria di Italia in Miniatura e diversi parchi in Riviera.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna