lunedì 16 dicembre 2019
menu
Attualità Coriano

L'elettrodotto va sottoterra. Tralicci dismessi a Coriano

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 4 ott 2018 11:44
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito del percorso di concertazione con le amministrazioni locali, Terna ha incontrato il Comune di Coriano per presentare l’intervento “Anello 132 kV Rimini-Riccione” finalizzato – spiega l’Amministrazione corianese – a rendere più sicuro ed efficiente il sistema elettrico dell’area, soprattutto durante la stagione estiva durante la quale i consumi elettrici aumentano notevolmente.

L’intervento prevede la realizzazione di circa 1,2 km di elettrodotto in cavo interrato che, una volta entrato in esercizio, permetterà la demolizione di circa 1,6 km di vecchie linee aree e 6 tralicci all’interno del centro abitato di Coriano. Il confronto con Terna continuerà anche nei prossimi mesi. Commenta il sindaco di Coriano Domenica SPinelli: “Nella presentazione del progetto abbiamo già sottoposto alcune richieste nell’ottica migliorativa, soprattutto inerente al punto in cui termina l’intervento. Soddisfatti per la quantità di tralicci, che grazie all’interramento della linea, verranno dismessi. Grazie a questa metodologia di lavoro siamo fiduciosi che la firma del protocollo arrivi nei tempi prestabiliti.”

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna