mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Simone Lilli, allenatore della Marignanese
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
ven 12 ott 2018 16:13
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo essere tornata alla vittoria, con il successo per 1-0 contro il Diegaro, la Marignanese di mister Lilli è attesa dal test Granamica, formazione che con soli 6 punti in classifica è impelagata nelle zone meno nobili del campionato, mentre i gialloblu inseguono la capolista Alfonsine con quattro lunghezze di distacco.

“In settimana ci siamo allenati bene – spiega Simone Lilli -, del resto facendo risultato cresce l’autostima e la voglia di essere protagonisti in questo campionato. C’è entusiasmo, ma anche la consapevolezza che a questi risultati positivi devono corrispondere prestazioni di spessore, in particolare per quanto riguarda la fase in cui siamo in possesso di palla. 11 punti in sei partite è tanta roba per noi, siamo molto contenti ma rimaniamo focalizzati sul nostro obiettivo, cercando di lavorare sodo per migliorare partita dopo partita.

La squadra che affronteremo domenica è un gruppo molto giovane che è cambiato rispetto alla scorsa stagione: arrivano da una sconfitta, quindi saranno intenzionati a riguadagnare subito i punti persi fin qui. Sicuramente i nostri avversari aggrediranno il match, puntando sulla corsa e cercando di sfruttare alcuni giocatori di qualità: dal canto nostro, dovremo essere bravi ad aumentare il ritmo, giocando con decisione e concedendo meno occasioni possibili. Questa è la ricetta, ogni partita fa storia a sé ma sono sicuro che se continueremo a lavorare come stiamo facendo arriveranno risultati positivi”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna