Athletic Poggio-Roncofreddo 1-1: cronaca, tabellino, dopogara e video

CalcioValmarecchia Sport

21 ottobre 2018, 19:17

athletic

in foto: Il saluto delle due squadre

ATHLETIC-RONCOFREDDO 1-1

IL TABELLINO
ATHLETIC: Sebastiani, Ceccarini, Cupioli, Casadei, Campanelli, De Paoli, Bartolini (11st Valentini), Fontana (28st Astolfi), Zaghini, Gacovicaj, Manfroni (21st Della Marchina). A disp. (Montagna, Pellegrino, Cameli). All. Damato.

RONCOFREDDO: Caprili, Piccirillo (37st Vincenzi), Suzzi (5st Turci), Lodovichetti, Neri, Pieri, Calbucci (1st Ferraro), Graziani (28st Nicolini), Vitali (30st Brigliadori), Berardi, Donati. A disp. (Urbino, Benvenuti U., Benvenuti G., Grilli). All. Montanari.

Arbitro: Guerra di Rimini.

Reti: 17′ pt Berardi, 23′ pt Zaghini.

Ammoniti: Lodovichetti, Pieri, Neri, Cupioli, De Paoli, Bartolini.

CRONACA E COMMENTO
Pareggio casalingo per uno ad uno dell’Athletic che, tra le mura amiche, non è riuscito a superare la capolista Roncofreddo al termine di un match equilibrato ma durante il quale i bernesi hanno sprecato numerose occasioni. Le reti della sfida sono state siglate da Berardi e Zaghini.

La gara. Dopo appena settanta secondi l’Athletic trova il primo tiro in porta. Gacovicaj salta un paio di uomini sulla destra e poi serve Manfroni, che tira debolmente tra le braccia di Caprili.
Al terzo punizione dalla trequarti per i padroni di casa. Batte Casadei. La palla respinta arriva a De Paoli che prova una rovesciata, ma la palla è preda dell’estremo difensore.
Il Poggio continua ad essere pericoloso. Un minuto più tardi Gacovicaj fa partire il contropiede dei gialloneri e poi serve Zaghini che tira, ma Caprili risponde presente.
All’ottavo Gacovicaj viene steso sulla sinistra. Casadei calcia la punizione, respinta e ributtata in mezzo da Fontana. Manfroni impatta di testa ma Caprili devia in corner.
Nonostante un numero così significativo di opportunità, a passare in vantaggio però è il Roncofreddo. Al 17esimo fallo di Casadei, per stoppare la ripartenza avversaria. Si incarica della battuta Berardi, che segna un gol di rara bellezza (0-1).
Gli uomini di Damato incassano il colpo e alla prima occasione utile pareggiano. Infatti al 23esimo Neri atterra Manfroni. Batte Casadei, la difesa respinge e Ceccarini la spedisce nel mezzo. Zaghini svetta in aria, colpisce di testa e gonfiala rete (1-1).
Al 31esimo ci prova Campanelli da fuori con una botta potente, ma la conclusione non inquadra lo specchio della porta.
Al 35esimo punizione per i bernesi. Quella è la mattonella di Casadei ed il mediano romagnolo trova un tiro molto incisivo che centra il palo alla destra di Caprili.
Al 41esimo perde palla l’Atheltic e Berardi da dentro l’area sfiora la rete con una conclusione angolata.
Si va al riposo sul punteggio di uno ad uno.

Al secondo minuto della ripresa Berardi manda un po’ a vuoto la difesa avversaria ma poi trova un tiro troppo debole per impensierire Sebastiani.
Al quinto solo De Paoli riesce a stoppare Donati, ben imbeccato per involarsi verso l’area.
Al nono si fa vivo il Poggio con una grande giocata di testa a liberare Manfroni, che inizia una guerra in slitaria con la difesa cesenate senza però ottenere risultati concreti.
All’11esimo clamorosa occasione per i padroni di casa. Gacovicaj dribbla sulla sinistra e poi vede l’inserimento in area di Fontana. Il giovane centrocampista bernese ha tutto il tempo di stoppare la palla e prendere la mira, ma la conclusione termina fuori.
Al 22esimo Gacovicaj viene steso in area. Per il direttore di gara è rigore ma il tiro di Zaghini viene respinto da Caprili.
Al 34esimo bella combinazione nello stretto tra Gacovicaj e Della Marchina, col trequartista giallonero poi a subire fallo. La punizione viene battuta da Casadei che però calcia alto.
Al 46esimo azione in solitaria di Astolfi che viene atterrato al limite dell’area, ma la battuta di Gacovicaj viene respinta e catturata da Valentini che subisce fallo. Sugli sviluppi del conseguente calcio di punizione grande parata di Caprili che sventa ogni pericolo. Non c’è più tempo, finisce uno ad uno.

LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454