giovedì 18 luglio 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 23 ott 2018 16:01 ~ ultimo agg. 16:04
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Pizzicato per la terza volta dalla Polizia Municipale a vendere alcol a ragazzi minorenni. Per il titolare di un minimarket di corso Giovanni XXIII è scattata così, oltre alla sanzione amministrativa, anche la richiesta alla Prefettura di sospensione dell’attività. Il minimarket è stato controllato nell’ambito di una serie di monitoraggi che la Polizia municipale sta effettuando in queste settimane su tutto il territorio comunale. Oltre all’alcol i controlli sono concentrati sul rispetto dei regolamenti comunali specie per quanto riguarda l’occupazione abusiva del suolo pubblico e il decoro, in particolare sui viali della Marina e del Centro storico. Ad essere sanzionati anche un gruppo di artisti di strada che sopra alcuni reperti dell’Arco d’Augusto avevano posizionato la propria attrezzatura. Per loro è scattata la denuncia penale per violazione al Codice dei Beni culturali e del paesaggio come accaduto qualche giorno per i due turisti sorpresi proprio a danneggiare l’Arco per procurarsi souvenir.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna