Indietro
menu
Attualità Rimini

Porta Galliana. In autunno riprendono gli scavi archeologici

In foto: il cantiere di Porta Galliana
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 15 set 2018 10:57 ~ ultimo agg. 16 set 17:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono i lavori di valorizzazione della medievale Porta Galliana lungo Via Bastioni Settentrionali.

Terminato lo spostamento della condotta idrica che attraversava la porta, operato da Anthea nei mesi scorsi, in questi giorni è iniziato l’intervento di messa in sicurezza temporanea della Porta che permetterà in maniera non invasiva il proseguimento dei lavori di scavo archeologico.  Il lavoro di messa in sicurezza è stato condiviso ed autorizzato dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Proseguono contemporaneamente le attività di progettazione e valorizzazione della Porta da parte del Settore Lavori Pubblici e Qualità Urbana del Comune, in stretta collaborazione con Hera che curerà i lavori di spostamento dei sottoservizi fognari esistenti e il consolidamento del piano stradale, in programma per l’autunno e propedeutici al prossimo intervento di valorizzazione.

A breve quindi riprenderanno le operazioni di scavo archeologico per la realizzazione di due rampe che permetteranno, una volta completati i lavori di accedere al piano della Porta.

Altre notizie
di Redazione
Tra troppe presunte certezze

Andrà tutto boh!

di Gianluca Angelini