mercoledì 16 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 2 minuti
sab 29 set 2018 07:37 ~ ultimo agg. 30 set 08:37
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Racconti del servizio civile, questa settimana è la volta di Luca:

 

Nel raccontare la mia personale esperienza durante il periodo di Servizio Civile non posso non partire dall’ideale primario che ne costituisce la mission: quello di partecipazione e impegno attivo a favore della società.

Questo è stato il principio che mi ha guidato nella scelta del progetto a cui partecipare e dell’ente presso cui svolgere servizio.

Ho optato, infatti, per l’ambito di promozione culturale proprio per l’importanza che credo questo tema rivesta nel formare una società consapevole ed informata, di cui vorrei essere non solo parte ma, anche se in minima misura, artefice.

Da questo punto di vista la mia esperienza all’interna della Biblioteca Comunale di Misano Adriatico è stata molto soddisfacente, non solo per l’ottimo ambiente che ho trovato, ma soprattutto perché mi sono sentito subito coinvolto e chiamato a dire la mia in merito alle tante iniziative che sono state organizzate nel corso dell’anno e che rendono questo luogo, a mio parere, veramente un punto di riferimento per la comunità di Misano.

Albert Einstein disse: “La sola cosa che devi assolutamente conoscere è l’indirizzo della biblioteca”.

Ma non è solo importante cosa potete dare voi al Servizio Civile, piuttosto quanto quest’ultimo può dare a voi.

Ad alcuni di noi, ad esempio, è stata data la possibilità di frequentare un breve corso per ottenere la qualifica di “facilitatori digitali” e attivare nelle nostre sedi di servizio un laboratorio rivolto alla cittadinanza per l’apprendimento dell’uso degli smartphone.

Devo dire che si è rivelata un’iniziativa appagante, non solo perché sono stato responsabilizzato nell’organizzare e realizzare un progetto interamente in autonomia e che mi ha permesso di testare le mie abilità comunicative nella trasmissione di un sapere, ma anche perché mi ha dato la possibilità di attingere a nuove conoscenze in futuro spendibili anche in ambito lavorativo.

Riassumendo si tratta di un’esperienza che vi permette di acquisire nuove conoscenze, di mettervi alla prova in contesti lavorativi e relazionali nuovi e diversificati, di conoscere persone nuove e fornire un servizio importante alla comunità.

Considerando tutto questo è un’opportunità che va assolutamente colta.

Luca29

Altre notizie
di Andrea Polazzi
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna