venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 22 set 2018 07:15 ~ ultimo agg. 07:17
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sul Bando Periferie il Governo prova a gettare acqua sul fuoco che si è riacceso dopo la rottura dei rapporti istituzionali da parte di Anci. Il Governo si impegna a “fare chiarezza sul quadro costituzionale e finanziario di riferimento e per garantire il finanziamento delle spese relative agli interventi già in corso di attuazione”. Con una nota da Palazzo Chigi “si conferma la determinazione del Governo a giungere a una soluzione nella direzione già preannunciata, inserendo un emendamento nel corso dell’esame parlamentare di uno dei provvedimenti di urgenza adottati dall’Esecutivo”.

Riguardo a quanto accaduto due giorni fa, “la conferenza unificata non ha potuto affrontare il nodo del bando periferie per un impedimento tecnico-amministrativo legato ai tempi di approvazione del decreto Milleproroghe”.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna