mercoledì 19 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 2 minuti
ven 10 ago 2018 12:08 ~ ultimo agg. 11 ago 22:11
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì al Coconuts di Rimini si è svolta la serata di presentazione del Rimini FC. Una serata di festa per una squadra che, come tutte le compagini di serie C, è ancora in attesa di sapere quando comincerà il prossimo campionato. Presenti giocatori, tecnici, dirigenti, staff e sostenitori.

L’intervento del presidente Giorgio Grassi:

Icaro Sport. La presentazione del Rimini FC al Coconuts: il presidente Giorgio Grassi

L’intervento del tecnico Righetti:

Icaro Tv La presentazione del Rimini al Coconuts, l'intervento di Righetti

A fare gli onori di casa Lucio Paesani, patron del Coconuts, al quale è stato consegnato un pallone firmato da tutta la squadra. Sul palco sono poi saliti, a uno a uno, tutti i componenti la rosa della prima squadra e naturalmente mister Luca Righetti. Siamo ancora al 50 per cento della condizione ma stiamo lavorando duramente per farci trovare pronti per l’inizio del campionato – ha affermato il tecnico biancorosso -. Il nostro obiettivo è mantenere la categoria ma cercheremo di fare il massimo. Scenderemo in campo come fossimo un bulldog, azzannando l’osso e non mollandolo mai”. La palla è poi passata al presidente Giorgio Grassi che ha esordito con una battuta, ribadendo scherzosamente quanto detto dallo stesso palco esattamente un anno fa: Come nella scorsa stagione puntiamo a un campionato di consolidamento.

Il clima si è fatto più serio quando si è parlato delle difficoltà legate alla nuova categoria. In Serie C abbiamo obblighi e costi come fossimo in B ma senza le necessarie risorse, così non è possibile andare avanti come testimoniato da quello che accade a tante società ogni estate. È un sistema che va ripensato radicalmente”. Nonostante questo si è respirata tanta positività. “L’uomo è condannato a migliorarsi e anche noi faremo delle cose sempre più belle. Non è detto sarà così anche per il risultato finale, la categoria è differente, ma faremo così migliori rispetto allo scorso anno. Sicuramente tutto quello che era nelle nostre possibilità lo abbiamo fatto. Del resto due anni fa non avrei mai pensato di essere qui a parlare di Serie C, nel calcio e nella vita nulla è impossibile”. Durante la serata i presenti hanno potuto fare la conoscenza del mitico Piadyno, il pelosauro blu amico dei bambini perché portatore di valori positivi che da questa stagione sarà anche vicino ai colori del Rimini F. C. Graditissima la sorpresa organizzata dalla Munich, la storica azienda catalana di calzature sportive rappresentata dal direttore commerciale per l’Italia Marco Montanari, che ha consegnato a ciascun biancorosso un paio di sneaker contrassegnate dalla celebre “X”.

Notizie correlate
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna