21 ottobre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La morte di Emanuele Scieri. Tra i sospettati anche un riminese

CronacaRimini

3 agosto 2018, 08:09

in foto: Emanuele Scieri

Fa ancora vita militare, vive e lavora a Rimini, il 39enne sospettato, insieme a due complici di avere compiuto atti di nonnismo e prevaricazione nei confronti di Emanuele Scieri, il 26enne siracusano, che fu trovato morto nell’agosto del 99 nella caserma Gamerra di Rimini dove era in addestramento come paracadutista nel centro della Folgore. Subito fu considerato un suicidio, a cui la famiglia di Scieri non ha mai creduto. Lo scorso anno la Procura di Pisa aveva riaperto le indagini e nei giorni scorsi l’arresto di un ex caporale.

Il sospettato è stato nei giorni scorsi sottoposto ad una perquisizione. A quel tempo venne ascoltato come molti altri soldati, ma nessun sospetto era caduto su di lui.

Serena Saporito

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454