sabato 15 dicembre 2018
In foto: Le ragazze della Femminile Rimini al "Romeo Neri"
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
ven 3 ago 2018 00:50 ~ ultimo agg. 00:51
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 379
Print Friendly, PDF & Email

Nel corso della riunione tenutasi presso la sede del Comitato Regionale dell’Emilia Romagna, a cui hanno partecipato il Presidente regionale Paolo Braiati, il Responsabile regionale per il Calcio Femminile Alberto Malaguti e le Società, sono emerse alcune importanti novità.

La prima è che, dalla stagione sportiva 2018/19, non esisteranno più i campionati di Serie C e di Serie D come li conoscevamo.

La denominazione “Serie C” sarà associata ad un nuovo campionato nazionale inserito come “cuscinetto” tra la serie B ed il primo campionato regionale, che sarà quello di Eccellenza, che prenderà il posto della “vecchia” Serie C. Allo stesso tempo l’ormai ex campionato di Serie D diventerà quello di Promozione.

Ancora da definire il numero esatto delle società che parteciperanno ai rispettivi campionati.

Stabilite anche le nuove regole sulle Coppe. Si disputerà una Coppa Regionale di Eccellenza, la cui vincente acquisirà il diritto di partecipare alla Coppa Italia nazionale.

Cambiamenti anche per il campionato Juniores. Vi parteciperanno le squadre dei nuovi campionati di Eccellenza (regionale) e di Serie C (nazionale), oltre alle eventuali società di Serie A e di Serie B che ne faranno richiesta entro i termini stabiliti. Anche in questo caso, la squadra vincitrice accederà alla seconda fase del campionato Juniores che sarà a carattere nazionale.

“Stiamo facendo di tutto per promuovere il Calcio Femminile – commenta il Responsabile regionale Alberto Malagutima è innegabile che in questo momento il movimento stia risentendo ancora molto della perdurante crisi economica. Le risorse latitano e le spese per allenarsi e giocare la partita alla domenica stanno diventando sempre più faticose da sopportare per le Società. Il nostro settore andrebbe aiutato. Il Comitato Regionale dell’Emilia Romagna sta continuando a fare il possibile, come dimostra la conferma della gratuità dei diritti di iscrizione per le nuove iscritte”.

Damiano Montanari
Ufficio Stampa CRER FIGC LND

Notizie correlate
Calcio C girone B

Feralpisalò-Imolese 0-1

di Icaro Sport
Calcio C girone B

Imolese-Virtus Verona 3-1

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna