mercoledì 12 dicembre 2018
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
sab 2 giu 2018 11:27 ~ ultimo agg. 3 giu 09:58
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 255
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono i controlli della polizia municipale e il pugno di ferro contro la vendita abusiva di alcol. E’ scattata oggi (sabato) infatti la sospensione dell’attività disposta dal Prefetto per il minimarket di viale Regina Elena recidivo, pizzicato due settimane fa a vendere alcolici dopo la mezzanotte (6.666 euro di sanzioni) e a farlo in bottiglie di vetro dopo le 22 (1.032 euro). 30 i giorni di chiusura.

“Anche in questo caso si tratta di un recidivo – sottolinea l’assessore alla Polizia Municipale Jamil Sadegholvaad tanto che già la scorsa estate il titolare in questione era stato punito con la sospensione temporanea delle attività per le stesse violazioni. Ci tengo a ringraziare la Prefettura perché sta dimostrando di condividere con l’Amministrazione questa battaglia difficile e talvolta sfiancante contro chi crede di poter aggirare liberamente le regole rimanendo impunito. Dallo scorso anno sono circa una decina le chiusure disposte nei confronti dei minimarket di centro storico e marina, a testimonianza che non ci si arrende nel contrasto di una forma di irregolarità che incentiva il consumo sconsiderato di alcol soprattutto tra i più giovani”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO