sabato 16 febbraio 2019
In foto: Il presidente del Tre Penne, Selva, alla cena di fine anno
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
mer 6 giu 2018 14:10 ~ ultimo agg. 14:11
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuta martedì sera presso il Ristorante “Hostaria da Lino” a Borgo Maggiore la cena di fine anno della Società Polisportiva Tre Penne alla quale hanno preso parte tutti i giocatori, staff e direttivo.

“Una cena inconsueta perché di solito in questo periodo organizziamo le sfide europee – ha debuttato così il Presidente della formazione biancazzurra Fabrizio Selva -. Sono in tanti a dire che questa sia stata una stagione fallimentare per non aver raggiunto la qualificazione ai preliminari di UEFA Champions League o UEFA Europa League, ma bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno ed essere ottimisti perché in questa annata abbiamo vinto la Supercoppa Sammarinese battendo 4-0 la Fiorita e siamo arrivati in finale di Coppa Titano perdendola sempre contro la formazione di Montegiardino. In Campionato abbiamo stabilito un nuovo record di 50 punti nel girone a 8 squadre e, paradossalmente, nei play-off non abbiamo mai perso nei 90′ regolari arrendendoci solamente ai calci di rigore. Dobbiamo ripartire con decisione e nuovi stimoli, in programma c’è già un’altra finale di Supercoppa contro la Fiorita: sarà la settima finale in tre anni tra queste due squadre, vogliamo fare del nostro meglio. Un ringraziamento particolare va a tutti i giocatori, allo staff, al direttivo e al mister Gigi Bizzotto per quanto fatto in questa stagione.”

Nel corso della serata è intervenuto anche il capitano della compagine di Città Alex Gasperoni e sulla passata stagione ha affermato: “Una stagione abbastanza buona abbiamo raggiunto i play-off come da obiettivo della società, alla fine dell’anno siamo arrivati molto affaticati complici i vari infortuni; un aspetto da non sottovalutare è la sconfitta in finale di Coppa Titano che dal punto di vista psicologico ci ha demoralizzati poiché speravamo di vincerla, questo ha inciso anche sull’andamento nei play-off di campionato dove non siamo riusciti ad arrivare in finale.”

Il prossimo anno si riparte con nuovi stimoli e tanta voglia di rifarsi: “Da parte mia e di tutta la squadra c’è tanta voglia di incominciare al meglio e riscattare la stagione che si è appena conclusa. La forza del Tre Penne è quella di volersi affermare anno dopo anno come una delle squadre più forti del Campionato Sammarinese.”

Matteo Pascucci
Addetto stampa Tre Penne

Notizie correlate
di Icaro Sport
Calcio D girone F

Vastese-Santarcangelo 2-2

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna