giovedì 22 agosto 2019
menu
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 25 mag 2018 11:18 ~ ultimo agg. 13:55
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Qualche mese fa il comune di Coriano aveva lanciato l’allarme sui nuovi vincoli aeroportuali predisposti da Enac accusati di incidere pesantemente su molti comuni collinari dell’entroterra con forti limiti alle edificazioni e pesanti conseguenze sull’agricoltura. Nella giornata di ieri per rendere operativo il tavolo tecnico già avviato con l’Ente dell’Aviazione Civile, il Sindaco Spinelli, l’assessore Bianchi e il dirigente Architetto Cavallini, hanno nuovamente incontrato gli ingegneri Enac Giovanni Mazza e Placido Antonino Castelli. “In merito alla valutazioni sui pericoli – si legge in una nota del comune – abbiamo chiesto in via ufficiale che il lavoro del tavolo possa portare alla firma di un protocollo d’intesa, cosi da definire tempi e modalità operative sulla concessione dei permessi di costruire, i permessi per le strutture agricole necessarie e in particolare per impianti accessori alle aziende e opere finalizzate alla conduzione agricola”.
Coriano si è resa disponibile ad organizzare un incontro con associazioni agricole, sindaci, ordini professionali, AIRiminum e presidente della provincia, per un confronto con i tecnici ENAC per arrivare ad elaborare proposte che evitino di ingessare il territorio.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
il blitz della polizia di stato

Nuovi arresti per droga al parco Murri

di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna