16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Pochi e per poco. Staurenghi (Siulp): con Patto Sicurezza non è cambiato nulla

AttualitàProvincia

24 maggio 2018, 12:52

in foto: Agenti schierati

75 agenti in più e solo per un mese. Il sindacato Siulp lancia l’ennesimo allarme in vista dell’estate. Monica Staurenghi: per ora col Patto sulla Sicurezza non è cambiato quasi nulla

Sicurezza. Forze dell'ordine preoccupate: pochi rinforzi per l'estate e per solo un mese

    L’allarme scatta ormai puntuale ogni anno di questi tempi ma in questo 2018, anche alla luce del patto sulla sicurezza firmato a dicembre a Rimini, le forze dell’ordine speravano in un trattamento diverso. E invece i rinforzi estivi di polizia saranno appena 75 e resteranno sul territorio solo un mese, dal 21 luglio al 21 agosto. L’allarme arriva dal Siulp. “Siamo molto preoccupati da questa situazione – dice Monica Staurenghi alla trasmissione di Icaro Tempo Realeanche perché quest’anno non sono previsti rinforzi per le specialità come polizia stradale, ferroviaria o di frontiera e a Rimini i turisti arrivano in auto, treno e aereo. Ci saranno molti problemi di controllo del territorio.” L’arrivo a luglio inoltrato degli agenti non è un problema per la sicurezza degli eventi come Molto Street Parade o Notte Rosa: “per quei giorni i rinforzi arrivano. Quello che ci preoccupa è il controllo quotidiano del territorio perché le richieste dei cittadini sono tante e noi con un equipaggio o al massimo due non riusciamo a garantire il presidio di sicurezza che servirebbe.” Per farlo, spiega il Siulp, servirebbero in estate almeno un centinaio di agenti in più, considerando anche l’apertura dei posti estivi di Riccione e Bellaria. E per più tempo.

    E dire che il Patto sulla Sicurezza aveva riconosciuto finalmente tutte le tipicità e criticità del riminese con lo stanziamento anche di 35 uomini in più in pianta stabile per la polizia. “I rinforzi stabili arrivati sono al momento solo 5 – spiega Monica Staurenghi – e sono andati a coprire il turno over dei pensionati. 22 unità dovrebbero invece essere assegnate a Rimini nel mese di ottobre, quindi ad estate ormai alle spalle. Col patto sulla sicurezza ci erano state riconosciute molte specificità ma di fatto, per ora, non è cambiato nulla.

    Andrea Polazzi

    Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

    © Riproduzione riservata

    Rimani aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter giornaliera

    Sottoscrivi i nostri Feed

    Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

    © Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
    P.IVA 01310450406
    “newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454