sabato 19 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 2 minuti
gio 24 mag 2018 12:52 ~ ultimo agg. 13:16
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

75 agenti in più e solo per un mese. Il sindacato Siulp lancia l’ennesimo allarme in vista dell’estate. Monica Staurenghi: per ora col Patto sulla Sicurezza non è cambiato quasi nulla

Sicurezza. Forze dell'ordine preoccupate: pochi rinforzi per l'estate e per solo un mese

L’allarme scatta ormai puntuale ogni anno di questi tempi ma in questo 2018, anche alla luce del patto sulla sicurezza firmato a dicembre a Rimini, le forze dell’ordine speravano in un trattamento diverso. E invece i rinforzi estivi di polizia saranno appena 75 e resteranno sul territorio solo un mese, dal 21 luglio al 21 agosto. L’allarme arriva dal Siulp. “Siamo molto preoccupati da questa situazione – dice Monica Staurenghi alla trasmissione di Icaro Tempo Realeanche perché quest’anno non sono previsti rinforzi per le specialità come polizia stradale, ferroviaria o di frontiera e a Rimini i turisti arrivano in auto, treno e aereo. Ci saranno molti problemi di controllo del territorio.” L’arrivo a luglio inoltrato degli agenti non è un problema per la sicurezza degli eventi come Molto Street Parade o Notte Rosa: “per quei giorni i rinforzi arrivano. Quello che ci preoccupa è il controllo quotidiano del territorio perché le richieste dei cittadini sono tante e noi con un equipaggio o al massimo due non riusciamo a garantire il presidio di sicurezza che servirebbe.” Per farlo, spiega il Siulp, servirebbero in estate almeno un centinaio di agenti in più, considerando anche l’apertura dei posti estivi di Riccione e Bellaria. E per più tempo.

E dire che il Patto sulla Sicurezza aveva riconosciuto finalmente tutte le tipicità e criticità del riminese con lo stanziamento anche di 35 uomini in più in pianta stabile per la polizia. “I rinforzi stabili arrivati sono al momento solo 5 – spiega Monica Staurenghi – e sono andati a coprire il turno over dei pensionati. 22 unità dovrebbero invece essere assegnate a Rimini nel mese di ottobre, quindi ad estate ormai alle spalle. Col patto sulla sicurezza ci erano state riconosciute molte specificità ma di fatto, per ora, non è cambiato nulla.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna