sabato 20 luglio 2019
menu
In foto: I carabinieri impegnati nel controllo del locale.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 17 mag 2018 17:09 ~ ultimo agg. 18 mag 13:53
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Una studentessa tedesca di 16 anni è stata ricoverata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Rimini la notte scorsa in stato di “intossicazione acuta da alcool”. La studentessa, che si trovava a Rimini in gita, è stata dimessa dopo poche ore, con una prognosi di tre giorni.

I carabinieri, allertati dall’albergatore presso cui la ragazza alloggiava a Bellaria Igea Marina, sono risaliti all’esercizio dove la ragazza avrebbe acquistato due bottiglie di vodka e una birra, insieme a delle amiche e questa mattina hanno atteso il gestore del locale all’apertura.

Al controllo è seguita una pesante sanzione: in totale quasi 4mila euro, per violazioni in materia igienico-sanitarie, per vendita di bevanda alcolica a minore di 18 anni e per la vendita di prodotti alimentari scaduti. Prodotti che sono stati sequestrati.

 

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
FOTO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna