16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Azionisti Carim. Federconsumatori: da Credit Agricole proposte inaccettabili

Offerte per azioni ordinarie Carim, si parte dal 9 aprile

in foto: una sede di Crèdit Agricole

Le proposte avanzate da Credit Agricole, con l’offerta pubblica di acquisto, sono inaccettabili sul piano economico per i piccoli azionisti Carim. Questa la posizione della Federconsumatori Rimini che chiede invece al Gruppo francese di stanziare un plafond risarcitorio a favore dei piccoli azionisti che negli anni hanno vanamente investito i loro risparmi. Azione analoga a quella effettuata recentemente da altre banche. L’associazione, in attesa di poter incontrare i vertici locali dell’istituto di credito, chiama a raccolta tutti gli azionisti per l’assemblea in programma sabato prossimo (26 maggio) alle 10 nel salone della Cgil di Rimini in via Caduti di Marzabotto.
Tale azione – specifica Federconsumatori – non esclude l’azione di carattere giuridico nei confronti della vecchia dirigenza Carim.” L’associazione invita anche gli azionisti a non sottoscrivere clausole che comportino rinunce ad eventuali future azioni risarcitorie e a richiedere alle filiali un elenco chiaro e trasparente delle spese che si dovrebbero sostenere in caso di adesione all’OPA.

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454