Volley B2 femminile. Caf Acli Stella Rimini-Gramsci Pool Reggio Emilia 3-2

Rimini SportVolley

22 aprile 2018, 10:31

reggio

in foto: L'urlo a fine gara

CAF ACLI STELLA RIMINI-GRAMSCI POOL REGGIO EMILIA 3-2 (15-25, 24-26, 25-20, 25-21, 16-14)

IL TABELLINO
CAF ACLI STELLA RIMINI: Gugnali 17, Francia 16, Bandini 12, Giusti 12, Giardi 9, Ugolini 2, Morosato 2, Urbinati 0, Ambrosini 0, Lanci N.E. All. Biselli Andrea.

GRAMSCI POOL REGGIO EMILIA: De Kunovic 24, Chiapatti 21, Righelli 12, Gaiuffi 9, Chiavatti 8, Sghedoni 3, Mascherini 3, D’Ercole 1, Canossini 1, Torelli 0, Ronzoni 0. All. Caffagni Ivano.

Formazioni
Stella Rimini: Ambrosini (P) Giardi (O) Gugnali (C) Bandini (C) Francia (S) Giusti (S) Urbinati(L).
Gramsci: Sghedoni (P) De Kunovic (O) Gaiuffi (C) Righelli (C) Chiapatti S) Chiavatti (S) Ronzoni (L).

CRONACA E COMMENTO
Stella e Gramsci si affrontano in perfetta parità di classifica avendo già archiviato con successo la pratica salvezza. Una partita che sulla carta ha poco da offrire, oltre al prestigio della vittoria. In effetti la Stella non sembra particolarmente motivata e le occorre un set e mezzo prima di entrare nel mach. Le ragazze di Reggio Emilia, appaiono più determinate, potenti in attacco e ordinate in difesa. Alle Stelline manca la cattiveria di Francia e Gugnali vista sabato scorso a Cervia. L’assenza di Bologna, bloccata per problemi di lavoro, si fa sentire, la buona vena di Bandini, Giusti e capitan Giardi, non sono sufficienti alla palleggiatrice Ambrosini, per contrastare le avversarie.

Il primo set è facilmente a favore delle Reggiane e l’inizio del secondo non promette nulla di buono. Biselli utilizza i pochi cambi a disposizione, alterna le palleggiatrici e prova Ugolini di banda al posto di Francia. I cambi del caoch sembrano sortire l’effetto desiderato, la squadra lentamente ritrova il gioco. La difesa inizia a contenere le avversarie, Gugnali ritrova la cattiveria agonistica e Francia sfrutta al meglio la pausa panchina ripresentandosi con tutt’altro mordente. La fine del secondo set però è ancora una delusione perché le ragazze di Rimini non sfruttano la palla che hanno per chiudere, poi incappano in due errori banali e si ritrovano sotto 2 a 0. La partita però a quel punto, ha assunto connotati differenti, le padrone di casa ora ci credono, mentre le avversarie iniziano a smarrire le proprie certezze. La gara procede a senso inverso rispetto all’inizio, ora la Stella controlla la gara e si riporta in parità. L’inizio del quinto set è ancora saldamente nelle mani delle riminesi che, trascinate dal pubblico si portano al cambio campo sull’8 a 2. Tutto sembra filare per il verso giusto, ma a quel punto Le ragazze di Biselli perdono concentrazione e permettono al Gramsci di rifarsi sotto. Il finale del set è un testa a testa ma il mach point è siglato da un perentorio muro di Bandini.

Stefano Baldazzi

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454