mercoledì 22 maggio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
lun 9 apr 2018 11:37 ~ ultimo agg. 11:38
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Fine settimana intenso per le società riminesi affiliate alla Federazione Italiana: a Schio è andato in scena l’Open con 400 iscritti. Questi i risultati:

Asd Jungshin Taekwondo Ospedaletto: un bronzo con Luca Martelli (17 anni);

Asd Taekwondo Olimpic Cattolica e Riccione: un argento con Elisabetta Badioli (12 anni) e un bronzo con Roberto Paulazzo (10 anni);

Fesam San Marino: tre ori con Michele Ceccaroni (26), Elias Lonfernini (12) e Daniele Leardini (20), due argenti con Nicholas Battistini (23) e Davide Borgagni (29), e tre bronzi con Stefano Crescentini (13 anni), Luca Ghiotti (18) e Francesco Seynghyun Maiani (19);

Yonghon Villa Verucchio: un oro con Mattia Poggioli (17), due argenti con Luca Farinella (29) e Luigi Ferella (17) e un bronzo con Nicola Vitali (17).

1.100 gli iscritti invece all’Open Castelli Romani, andato in scena a Velletri e al quale ha partecipato la società riminese Bm Team vincendo un oro con Samuele Baccelli (7 anni), due argenti con Linda Cecchi (12) e Ivan Semenov (14) e due bronzi Samuele Ventarolo (8) e Lorenzo Greco (14).

La Nazionale di San Marino è impegnata in questi giorni (dal 6 al 12 aprile) ai mondiali Junior, ad Hammamet, in Tunisia, con gli atleti Samuele Genghini (-59 kg) e Giulia Tosi (-55 kg).

Prossimi appuntamenti la President Cup ad Atene, dove anche i clubs avranno la possibilità di selezionare i propri atleti per Europei e Mondiali senza passare per la selezione della nazionale.

Davide Berti
Delegato Fita per la Provincia di Rimini

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna