martedì 20 agosto 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 18 apr 2018 14:45
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

UNDER 16 D’ECCELLENZA – rec. VI DI RITORNO
CRABS 1947 RIMINI-VIS 2008 FERRARA 66-77 (19-18; 34-35; 58-57)

Crabs: Fantini, Baroni 6, Cesarini, Radulovic 6, Rosario Cruz 24, Montanari 12, Corsetti 3, Gamboni 13, Casoli 2, Zammarchi n.e. All.: Luongo, Firic.

(ev) Nel recupero della VI giornata di ritorno, i granchietti trasformano quella che doveva essere una gara ultra scontata (Ferrara prima e imbattuta, Rimini ultima e mai vincente) in una partita tiratissima, risoltasi soltanto negli ultimi 5′.

Primo quarto giocato punto a punto e chiuso in vantaggio dai Crabs grazie all’ottima vena dalla lunga di Rosario Cruz ed ai canestri di Gamboni: anche se i tre falli già accumulati da Casoli sono un campanello d’allarme per delle rotazioni che restano comunque ridotte (19-18).

Nel secondo quarto Rimini fatica maggiormente contro la difesa ospite, fioccano le palle perse (ben 8 nella frazione), ma l’intensità difensiva resta quella giusta ed al riposo il margine da recuperare è di appena 1 punto (34-35).

Terzo quarto esplosivo: i biancorossi trovano il canestro con continuità, colpendo dalla lunga con Corsetti, Radulovic ed il solito Rosario Cruz, mentre Gamboni (13 punti, 9 rimbalzi), Montanari (12 punti, 9 rimbalzi, 5 recuperi ma anche 8 perse) e Baroni (6 punti, 5 recuperi) attaccano l’area. Gara piacevole, ritmi molto alti, la Vis Ferrara resta comunque aggrappata al match anche perché i Crabs sbagliano molto dalla lunetta (1/5 nel frangente per Rosario). Si accende la quarta lampadina anche per Baroni, alla terza sirena il divario tra le due squadre è ancora di un solo punto, questa volta di nuovo a favore di Rimini (58-57).

Nell’ultimo quarto la difesa di Ferrara fa la differenza, imbrigliando l’ispiratissimo Rosario Cruz (24 punti, 9 falli subiti) e togliendo punti di riferimento all’attacco di casa: al 35′ la gara è ancora aperta (61-65) ma negli ultimi 5′ i granchietti (che possono recriminare su un migliorabile 20/37 ai liberi) faticano enormemente a trovare la via del canestro e la Vis si porta a casa il referto rosa (66-77).

classifica

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna