martedì 21 maggio 2019
In foto: il momento di preghiera davanti al carcere
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 14 mar 2018 18:56 ~ ultimo agg. 18:56
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un’altra giornata di sciopero oggi per i penalisti riminesi che hanno aderito all’agitazione nazionale indetta per protestare contro la mancata attuazione da parte del Governo dei decreti attuativi della delega per la riforma dell’ordinamento penitenziario, ultimo tassello della riforma Orlando. Oltre alla loro protesta a Rimini, ma anche in altre città d’Italia, si è fatta anche sentire la voce della Comunità Papa Giovanni XXIII che gestisce case di accoglienza dove i carcerati espiano la pena in modo alternativo. A Rimini come in altre 7 città italiane oggi si è pregato davanti alla carceri nella speranza che si arrivi alla firma su un lavoro durato anni, che ha visto la partecipazione di oltre 200 esperti.

Ritardi nella riforma penitenziaria. APG XXIII in preghiera davanti al carcere

Altre notizie
di Redazione
di Simona Mulazzani
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna