22 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Post voto tra ‘modello Rimini’, ruolo di Gnassi e futuro della città

PoliticaRimini

14 marzo 2018, 17:40

Sono state l’analisi post voto e le sue ripercussioni sul riminese i temi al centro della nuova puntata di Fuori dall’Aula – consiglieri comunali a confronto in onda ogni mercoledì in diretta alle 14 e in replica alle 20.35 su Icaro Tv. A confrontarsi il consigliere di Forza Italia Carlo Rufo Spina, coordinatore comunale del partito, e la consigliera del PD Giulia Corazzi, vicesegretaria a livello provinciale.

L'analisi post voto a Fuori dall'Aula con i consiglieri Corazzi (Pd) e Rufo Spina (FI)

Io credo che modello Rimini o no – ha detto la Corazzi tornando su uno dei temi più discussi nel partito democratico – il Pd non avrebbe vinto comunque. Indicare questo modello (che tra l’altro è lo stesso applicato nel 2013 dal Governo nazionale quando il Pd si è alleato con Alfano e Verdini) come fallimentare o addirittura causa della sconfitta mi sembra una scusa. Noi in questa campagna elettorale abbiamo fatto tanta fatica a parlare con la gente e questo non è colpa del “modello Rimini” ma è una difficoltà del partito ad essere attrattivo sui territori.

Responsabilità locali nella disfatta del Pd le vede il consigliere Rufo Spina. “Se un territorio come quello di Viserba che due anni fa al 70% ha votato per Gnassi e ora vede il Partito Democratico allo stesso livello della Lega. Questo è colpa di politiche sbagliate sul territorio come quelle su sicurezza, campi nomadi, tasse, assisstenzialismo spinto. L’autoassoluzione di Gnassi è disarmante, non può solo limitarsi a dire di essere intenzionato a tirare dritto e continuare con il suo programma“.

Credo che Gnassi ora abbia la responsabilità di formare i giovani e creare una classe politica nuova – spiega la Corazzi – E’ necessario parlare di altro che non siano le liti sui giornali degli ultimi giorni. Io mi chiedo a chi fa bene togliersi questi famosi sassolini dalle scarpe? Abbiamo perso: ha perso sia chi ha appoggiato il modello Rimini sia chi non lo ha fatto.

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454