venerdì 24 maggio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
ven 23 mar 2018 14:37 ~ ultimo agg. 14:38
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il mezzo passo falso contro il Sansepolcro, l’Imolese tornerà allo stadio Romeo Galli nell’anticipo di lusso della 32°giornata del girone D di serie D. Squadre in campo sabato 24 marzo (ore 15) ed accesso all’impianto gratuito per il pubblico che potrà sostenere la formazione del presidente Spagnoli impegnata nella rincorsa promozione alla capolista Rimini di scena a Mezzolara il giorno seguente. Sono sette i punti di distacco dei rossoblù dagli adriatici, ad un turno dallo scontro diretto del Neri, ed il match contro i piacentini impone il bottino pieno.

Regolare settimana di allenamenti al centro sportivo Bacchilega per gli uomini di Mister Gadda che in vista della sfida casalinga recupera lo squalificato Valentini e, dopo diverso tempo, anche l’attaccante Pittarello. Non ci saranno Alessio Zini, out per la rottura del menisco del ginocchio sinistro, e Sereni recuperabile dopo Pasqua. Allarme rientrato per Carraro che sfodererà una nuova identità da uomo mascherato per proteggere il naso dopo la botta fortuita rimediata da un compagno nella scorsa uscita del torneo. Capitolo appiedati dal giudice sportivo. È attesa in giornata la sentenza sul reclamo presentato dai legali della società di via Salvo d’Acquisto in merito alle tempistiche del duplice e lungo stop di Crema e Belcastro.

Il Fiorenzuola di Mister Alessio Dionisi è, senza ombra di dubbio, una delle autentiche rivelazioni stagionali. Stabilmente presente nei quartieri nobili del raggruppamento, la squadra piacentina vanta anche diverse settimane da battistrada grazie ad un corposo bottino di punti che oggi frutta il terzo posto assoluto del girone (53 p.: 13 vittorie, 14 pareggi, 4 sconfitte – 43 reti realizzate/25 subite). Quattro le vittorie dei rossoblù nelle dieci gare giocate tra le due compagini con un’equa suddivisione dei restanti risultati tra pareggi e sconfitte, l’ultima delle quali fu il bruciante 4-1 del velodromo “Attilio Pavesi” nella gara d’andata.

Dirigerà l’incontro il Sig. Antonio Costanza (Agrigento) coadiuvato dagli assistenti Rosario Blanco (Acireale) e Michael Carpinato (Acireale).

Massimo Gadda (allenatore Imolese Calcio 1919): “Siamo alla vigilia di una bella sfida contro una squadra che sta disputando una stagione eccellente. Dobbiamo rifarci subito, in ottica di bottino pieno, dopo il mezzo passo falso contro il Sansepolcro. Siamo pronti, ci siamo allenati con intensità e grande determinazione recuperando miracolosamente anche un elemento prezioso come Carraro trovatosi a suo agio con la maschera protettiva per il naso. Splendida l’iniziativa societaria con l’accesso gratuito del pubblico allo stadio, credetemi, il supporto della tifoseria può spostare in ogni momento l’ago della bilancia della contesa”.

Mattia Grandi
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna