mercoledì 16 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mer 28 mar 2018 18:49 ~ ultimo agg. 19:50
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Vittoria 3-0 a tavolino per il Sala e un punto di penalizzazione per il Villamarina. È quanto ha deciso il Giudice Sportivo per il blak out all’impianto di illuminazione che ha impedito la prosecuzione del big match del campionato di Seconda Categoria girone R tra Villamarina e Sala (gara interrotta al 39′ del primo tempo con gli ospiti in vantaggio di un gol ma in inferiorità numerica).

Una sentenza giudicata ingiusta da staff tecnico e dirigenti della società cesenaticense, che non avevano accesso alla cabina elettrica per poter ripristinare la corrente all’impianto di illuminazione del campo sportivo. Ora il Villamarina è intenzionato a fare ricorso, avendo tutti gli elementi in regola per poter dimostrare la propria estraneità al problema elettrico.

Intanto in classifica, con il -1 combinato ai tre punti assegnati al Sala, il Villamarina passa dalla vetta solitaria con 49 punti al secondo posto, a quota 48, a -3 dalla Pol. Sala, che con 51 punti si prende la vetta.

“Se non dovesse essere rispettata la giustizia sportiva – commenta il direttore sportivo del Villamarina, Emiliano Vitiello, avendo evidenziato che le responsabilità sono del Comune e non della nostra società, verrebbe meno la regolarità del campionato e quindi i principi di sportività. E a quel punto siamo pronti a dare un segnale forte e ritirare la squadra”. 

 

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna