martedì 21 maggio 2019
In foto: la Beach Arena nel 2017
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 28 mar 2018 11:07 ~ ultimo agg. 16:51
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si conclude con un nulla di fatto il bando della discordia. In riferimento all’avviso pubblico per la concessione di una porzione della spiaggia libera di piazzale Boscovich per realizzare, durante l’estate, una Beach Arena, l’Amministrazione comunica che è pervenuta nei tempi previsti dal bando (ore 13 di martedì 27 marzo) una sola proposta. A presentarla la Società consortile Network Spiaggia Rimini Srl che comprende diversi operatori balneari e gestori di pubblici esercizi riminesi L’offerta – fa sapere l’Amministrazione Comunale – non è risultata conforme a quanto previsto nell’avviso pubblico in quanto mancante di parte dei requisiti di partecipazione previsti. La commissione ha quindi ritenuto non ammissibile la proposta e non ha proceduto di conseguenza alla successiva valutazione del progetto presentato.

L’Amministrazione si riserva di valutare caso per caso eventuali proposte che dovessero pervenire da parte di soggetti interessati a realizzare iniziative ed eventi di carattere temporaneo.

Il bando prevedeva la concessione per il triennio di una porzione della spiaggia libera che si affaccia sulla zona del porto. Sulle modalità del bando erano state presentate interrogazioni in Regione dal Movimento 5 Stelle ed era arrivata una diffida all’Amministrazione da parte di un gruppo di associazioni. Si contestava, in particolare, la durata della concessione, 50 giorni.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna