I Titans cedono il passo alla capolista Ozzano

pontevecchio, titans

in foto: I Titans 2017-'18

PALLACANESTRO TITANO-NEW FLYING BALLS OZZANO 57-70

IL TABELLINO
TITANO: Sinatra 6 (3/5, 0/3), Ricci 5 (1/2, 1/3), Grassi 2 (04, 0/3), Aglio 11 (3/6, 1/4), Calegari 17 (8/14), Zannoni 1 (0/1, 0/2), Macina 3 (1/3, 0/1), Padovano 2 (1/2), Galassi 10 (1/2, 2/4), Botteghi, Gamberini ne. All.: Foschi.

OZZANO: Masré 4 (2/3), Corcelli 14 (4/8, 0/3), Folli 6 (2/7, 0/2), Morara 15 (4/8, 1/2), Agusto14 (6/9, 0/1), Lalanne 5 (1/2 da tre), Magagnoli 12 (3/6, 2/4), Zambon (0/1), Martini (0/2 da tre), Agriesti (0/1 da tre), Dordei ne, Chiusolo ne. All.: Grandi.

Parziali: 12-24, 25-43, 43-59, 57-70.
Tiri liberi: Titano 9/14, Ozzano 16/20.
Rimbalzi: Titano 32 (Aglio e Calegari 6), Ozzano 42 (Morara 11).

CRONACA E COMMENTO
I Titans non ce la fanno. Troppo forte la capolista, quella Ozzano che è venuta a banchettare al Multieventi dopo una partita di grande intensità difensiva e buona circolazione di palla in attacco. Lo squadrone emiliano si fa riavvicinare solo a metà secondo periodo, ma è un -5 illusorio (25-30) quello ottenuto dai ragazzi di coach Foschi. Di lì in poi, nello sprint finale prima dell’intervallo e nel terzo periodo, gli ospiti scavano il solco decisivo fino al 57-70 conclusivo.

All’avvio di partita è San Marino a scattare meglio dai blocchi, col 6-2 firmato Calegari, Aglio e Grassi che galvanizza la squadra. Ozzano però è ben dentro la gara e già nel primo periodo ribalta completamente la situazione. Morara la mette spesso e volentieri, le giocate di Agusto da lungo son sempre di qualità ed ecco che si va in fretta sul 6-8 ospite. Dal 10-8, ultimo vantaggio sammarinese della partita, Ozzano infila il primo break importante, quello che porta il match prima sul 10-18 e poi sul 12-24 di fine quarto con le triple pesanti di Morara e Magagnoli. Complicata, ma la Pallacanestro Titano ci prova e rientra sul 25-30 al 15’, con un possesso d’attacco per il -3 che non si concretizza. Di lì in poi, improvvisamente, è notte fonda. Ozzano prosegue col grande lavoro difensivo e diventa ancor più efficace in attacco. Il parziale è di quelli che stordiscono: 13-0 per chiudere il quarto che diventa 17-0 qualche minuto dopo il rientro dagli spogliatoi. Corcelli e Agusto continuano a far male alla difesa Titans, ma è l’intera squadra ospite a esprimersi a livelli che i padroni di casa non riescono a pareggiare. Da quel 25-47 San Marino non rientra più, andando al massimo svantaggio di 23 punti sul 43-66 in avvio di quarto periodo e rientrando sul -13 alla fine.
Peccato, ma testa alta perché il campionato torna domenica prossima con un appuntamento importantissimo. Si va in casa dell’LG Competition.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pallacanestro Titano

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454