giovedì 24 gennaio 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 15 feb 2018 13:15 ~ ultimo agg. 14:41
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ieri sera a Rimini i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad ordine di carcerazione della Procura di Bari, un 40enne barese residente a Rimini. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia, deve scontare tre anni, oltre al pagamento di una multa di duemila euro, per una rapina commessa a Bari, nell’ottobre 2004, ai danni di un esercizio commerciale. Espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Rimini a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri della Stazione di Miramare hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 23enne, originario sempre della provincia di Bari e residente a Rimini, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. Nel corso di perquisizione domiciliare a carico dell’arrestato, concordata con la locale Autorità Giudiziaria, i Carabinieri di Miramare hanno rinvenuto, all’interno della tasca di una giacca riposta in un armadio della camera da letto, un involucro contenente circa 20 grammi di marijuana nonché un grinder. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. Il giovane, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e condotto presso il Tribunale di Rimini. A seguito dell’udienza di convalida, l’arresto è stato convalidato ed il giovane è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Rimini.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna