mercoledì 23 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 2 minuti
gio 22 feb 2018 15:45 ~ ultimo agg. 17:45
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Un evento sul quale credere e investire. Due giornate organizzate al Teatro Novelli di Rimini: 23 febbraio e 13 aprile dalle ore 9 alle ore 12.

Due incontri dove si parlerà di mafia e legalità con l’importantissima testimonianza nella prima giornata di Giovanni Impastato, fratello del compianto giornalista Peppino assassinato il 9 maggio 1978 dalla criminalità organizzata per le sue denunce contro Cosa Nostra, e nella seconda giornata con la presenza di Giuseppe Costanza, autista di Giovanni Falcone sopravvissuto alla strage di Capaci e Riccardo Testini, autore del libro “Stato di Abbandono”.

Oltre 600 studenti di varie scuole superiori della provincia di Rimini saranno impegnati in questi due speciali appuntamenti per imparare a conoscere e a combattere la mafia. Interverranno inoltre rappresentanti dell’associazione Libera in un incontro organizzato dall’Istituto superiore “Einaudi-Molari” e dall’associazione Anime.

L’evento sarà patrocinato dai Comuni di Santarcangelo e Rimini. È intervenuta a tal proposito Alice Parma, sindaco di Santarcangelo: “Queste iniziative sono fondamentali per far sì che nei più giovani possano nascere consapevolezza e curiosità. Non è vero che di mafie non si può parlare. Anzi io credo che se ne debba parlare eccome. Dobbiamo sensibilizzare a far sì che ci formiamo per conoscere attentamente il tema. Siamo tutti sentinelle del nostro territorio. La scuola e lo sport hanno un ruolo importante in questo percorso perché possono generare stimoli affinché non ci sia indifferenza.”

La Società Angels Santarcangelo, appena venuta a conoscenza dell’incontro, ha deciso di credervi immediatamente e presentarsi come sponsor del progetto. Le parole di Paolo Carasso“Siamo molto contenti di poter partecipare in prima persona a questo evento. Sia per l’importanza nell’educazione che può riscontrare nei ragazzi, sia perché come valori fondanti la nostra Società porta il rispetto delle regole e la legalità, centrali in questo progetto. Speriamo possa essere formativo per tutte le persone che vi parteciperanno. Ringraziamo inoltre tutte le persone che hanno ideato e investito su tutto ciò dal Comune di Santarcangelo alle professoresse che vi hanno dedicato tempo, energie e passione.”

Infine è intervenuta Daniela Gravina, professoressa dell’istituto superiore Einaudi, promotrice in prima persona dell’evento: “La spinta per la quale abbiamo deciso di intraprendere questo progetto è stato essenzialmente la non consapevolezza dei ragazzi su determinati temi. Abbiamo cominciato a parlarne nelle classi e abbiamo riscontrato notevole interesse da parte degli studenti. Insieme a Carla Dini e Roberta Piovaccari, mie colleghe e alla nostra Preside Maria Rosa Pasini, che ha sposato immediatamente questa idea, abbiamo deciso di lavorare sulla coscienza dei nostri studenti che molto spesso si ritrovano a dare più importanza a cose molto più futili rispetto alla criminalità organizzata. Alcune classi dell’istituto faranno anche un viaggio d’istruzione a maggio a Cinisi e a Palermo, dove prenderanno parte alla marcia della legalità nell’anniversario dell’omicidio di Peppino Impastato visiteranno inoltre i luoghi simbolo della lotta alla mafia e incontreranno a Palermo Fiammetta Borsellino, figlia del giudice Paolo. Vogliamo ringraziare il contributo di Sgr, Angels Basket Santarcangelo, Ambienthotels, Banca Mediolanum e i patrocini dei Comuni di Santarcangelo e Rimini.”

Le due giornate saranno aperte al pubblico per dare la possibilità a tutte le persone interessate di poter conoscere od approfondire la tematica della battaglia alla criminalità organizzata.

Il mondo Angels ha deciso di dare il proprio contributo perché rispecchia i valori della Società e perché ritiene possa essere formativo per tutti i ragazzi di oggi in un’ottica di sempre più crescente consapevolezza.

Cristian Tartaglia

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna