giovedì 19 settembre 2019
menu
In foto: una buca richiusa (Newsrimini.it)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 26 feb 2018 16:36
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A Rimini si fanno ancora i conti con lo stato dell’asfalto che nei giorni scorsi, a causa dell’azione congiunta dell’acqua e dei pneumatici delle auto, si è ammalorato.

Anthea ha raddoppiato le squadre operative sul territorio portandole da quattro a sette da sabato scorso. In due giorni, sabato e domenica, le squadre hanno chiuso 1738 buche intervenendo su 124 strade comunali.

L’impegno che sta proseguendo per intervenire sui lungomari, a San Giuliano mare, lungo i Bastioni, nel forese e in altre zone. In periodi così piovosi e freddi è possibile intervenire esclusivamente con le riparazioni cosiddette di “asfalto a freddo” in grado di compattarsi anche in presenza di acqua per permettere alle squadre d’intervento di operare anche con condizioni di asfalto bagnato (anche mentre piove), senza dover aspettare. Quando le condizioni climatiche miglioreranno sarà invece possibile operare con continuità con l’asfalto a caldo.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna