Un “abito nuovo” per festeggiare il 45° di Misano World Circuit

Misano World Circuit

in foto: Il Truck al MWC

UN “ABITO NUOVO” PER FESTEGGIARE IL 45° DI MISANO WORLD CIRCUIT

Per accogliere gli oltre 600.000 ospiti attesi a Misano World Circuit nel 2017, l’impianto internazionale che sorge sulla Riviera di Rimini veste l’abito della festa nell’anno in cui festeggia il suo 45° compleanno.

È stato infatti ultimato un profondo restyling sulla facciata dell’edificio che si affaccia sul paddock.

L’obiettivo, oltre a quello di migliorare il colpo d’occhio di chi entra nell’impianto, è stato anche quello di adeguare gli involucri con particolare attenzione al relativo risparmio energetico.

Il risultato è la trasformazione della facciata per rimarcare in maniera ancor più visibile l’intitolazione dell’impianto al ‘Sic’, oltre a rendere disponibili spazi per la comunicazione.

La presentazione dell’intervento avverrà sabato 27 maggio alle ore 12.15 nella sala stampa del Simoncelli.

“L’intervento – commenta Luca Coliacovo, Presidente di MWC – segue una serie di lavori di ammodernamento che negli ultimi anni hanno interessato l’autodromo. Ricordo la riasfaltatura della pista, la realizzazione delle nuove sale della palazzina box, gli interventi sul contrasto dell’inquinamento acustico, i pannelli solari per produrre energia pulita, nuove tribune e realizzazione di nuovi format di utilizzo della pista, oltre all’area dedicata al flat track. Il Simoncelli è sempre più un impianto flessibile e moderno, utile per manifestazioni sportive ma sempre più utilizzato dai grandi marchi mondiali per le attività di comunicazione. Anche in questa occasione abbiamo coinvolto partner leader nel proprio settore di riferimento che hanno sposato la nostra visione. Questa facciata rappresenta il nuovo emblema del nostro circuito”.

L’INTERVENTO DI RESTYLING E I SUOI PROTAGONISTI

La sfida progettuale era quella di ottenere una facciata in armonia con lo spirito del circuito intitolato a Marco Simoncelli, creando un importante dinamismo attraverso l’utilizzo di pannelli Trespa® Meteon®.

Marcello Monteleone, Country Manager di Trespa Italia S.r.l, assicura che il progetto “è stato una gara a tutti gli effetti. Tempi ristretti, concept estetico da immaginare, inventare e realizzare”.

La facciata, progettata in collaborazione con gli architetti Pierpaolo Fugali e Luca Gasparini di VKA Progetti, è stata conclusa in quattro mesi.

“Abbiamo corso anche noi nel pieno spirito del nostro cliente. Ringraziamo MWC per averci scelto, e tutti i nostri partner ci hanno supportato per raggiungere questo splendido traguardo”.

L’intervento ha riguardato la facciata dell’edificio (200 metri lineari su due livelli per 9,50 mt di altezza, più un settore a tre livelli per altri 13 metri lineari).

La scelta è stata quella di creare ‘movimento’ e dinamismo attraverso l’utilizzo di pannelli di rivestimento in HPL su maglia regolare, bianchi e rossi (i colori cari a Marco Simoncelli), e grigi e neri, a creare l’effetto bandiera a scacchi della griglia di partenza. L’effetto della bandiera s’infittisce in corrispondenza delle zone di confine con le scale di sicurezza. Si crea, in questo modo, un movimento visivo alla facciata, coerente, con il contesto del circuito.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454