giovedì 24 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
dom 21 mag 2017 15:35
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si sono dati delle parole di riferimento e con le loro macchine fotografiche sono partiti alla scoperta del borgo San Giuliano di Rimini, con le nuove mattonelle che riportano i nomi dei borghigiani e del immagini dei fiaccheristi. Il gruppo è stato accompagnato  da una guida speciale: Sergio Serafini, borghigiano doc ed ex presidente della Società de Borg.

Nella prima parte del giro è stato possibile ammirare dalla piazzetta vicino al parcheggio Tiberio, il ponte gemello disegnato da Eron, e mur dei suranom»: un muro in via Ortaggi che raccoglie alcuni dei soprannomi più caratteristici dei personaggi che vivevano nel borgo. Inoltre passeggiando per il borgo tra insegne e murales felliniani, gli instagramers hanno potuto anche apprezzare le nuove mattonelle dei fiaccheristi, poste sulle case che un tempo erano appartenute ai trasportatori delle persone con i carri. Professione a cui il 28 maggio sarà dedicato l’evento “C’erano una volta i Fiacaresta” tra via Bernardini e via Padella.

Per sbirciare sui social gli scatti realizzati, si possono consultare il tag dell’evento:

#instawalkinteborg #borgosangiuliano #igersrimini #seguendolaviaemilia

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna