domenica 25 agosto 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 12 mag 2017 17:37 ~ ultimo agg. 17:39
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’ex mattatoio, nel programma di Renata Tosi, sarà un Centro per il sostegno e l’aiuto alle persone disabili: una struttura destinata alle persone che necessitano di sostegno, riabilitazione e supporto per motivi principalmente di disabilità ma anche di forme di disagio, in sinergia con associazioni o enti di collaudata esperienza nel settore con i quali ottimizzare contenti e modalità di gestione. All’interno del centro sarà prevista la presenza di laboratori didattici di formazione professionale di mestieri artigianali sul solco di tradizioni e di arti manuali dimenticate. In questo modo si potranno creare forme di relazione tra nuove e vecchie generazioni e, contemporaneamente, utili sinergie con le attività sociali svolte nel centro stesso.

“L’ex macello – spiega la Tosi – diventerà un luogo dove stare insieme e uscire da un isolamento  che troppo spesso questi soggetti più deboli e le loro famiglie si trovano ad affrontare. Al contempo andremo a riqualificare e a dare una precisa destinazione a favore dei riccionesi ad una struttura comunale in attesa di essere riconvertita. A questo destinerò il ricavato della vendita della ex sede Cgil”.

Notizie correlate
La rassegna a Riccione

Ciné 2019, ecco il programma

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna