20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Sensoli (M5S) contro AiRiminum: ennesima gestione fallimentare del Fellini

AttualitàPoliticaRegioneRimini

27 maggio 2017, 17:18

Sensoli interroga su asili Rimini: precari si potevano assumere

in foto: Raffaella Sensoli

I cittadini non possono pagare di tasca loro l’ennesima gestione fallimentare dell’aeroporto di Rimini. Gestione che, come dimostra la mancata attivazione dei collegamenti con la Germania e addirittura l’ipotesi di fondere il Fellini con gli scali di Ancora e Perugia, non ha la minima idea di come rilanciare un aeroporto che purtroppo sarà destinato alla stessa sorte di quello di Forlì”. Ci va giù pesante contro AiRiminum Raffaella Sensoli, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, che ha presentato una interrogazione alla Giunta riguardo la gestione del Fellini. Secondo la Sensoli “è assolutamente inconcepibile che, invece di far aumentare i passeggeri e portare a casa accordi su nuove rotte, i gestori dello scalo invochino addirittura un aiuto pubblico per acquisire relazioni e contratti con le compagnie low cost”. La capogruppo del 5 Stelle, secondo cui “la fallimentare gestione di Aeradria di fatto non è mai stata sconfessata”, torna anche ad accusare AiRiminum di “non rendere pubblico il suo piano investimenti in nome di un supposto quanto opaco diritto alla riservatezza” e chiede alla Regione di prendere “una posizione su quanto sta accadendo a Rimini”.

Nella sua interrogazione la capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle chiede alla Giunta di chiarire quali siano le prospettive di investimento e di sviluppo dei traffici dello scalo riminese. “A questo punto servono certezze, non promesse – conclude Raffaella Sensoli – In più crediamo che sia assolutamente fuori luogo la richiesta da parte dei vertici di AiRiminum di un aiuto pubblico per quanto riguarda le compagnie low cost. I cittadini non possono pagare ancora con risorse proprie ciò che dovrebbe essere invece il frutto dell’impegno e dell’investimento privato, a maggior ragione a seguito dell’aggiudicazione di un bando”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454