venerdì 18 gennaio 2019
In foto: l'arrivo nella cattedrale
di Redazione   
lettura: 1 minuto 3.145 visite
lun 29 mag 2017 22:59 ~ ultimo agg. 30 mag 19:37
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 3.145
Print Friendly, PDF & Email

Una cerimonia composta alla cattedrale cattolica di St. Stephen a Owensboro , la sua città natale, per l’ultimo saluto a Nicky Hayden. La cerimonia, che si è svolta alle 12 locali, è stata trasmessa in diretta sulla pagina Facebook ufficiale di Hayden e il video al momento registra 1,1 milioni di visualizzazioni e 13.800 condivisioni. La famiglia ha istituito il “Nicky Hayden Memorial Fund” per raccogliere donazioni a favore dei bambini disagiati della zona.

Ricordando come quando tornava a casa Hayden partecipasse alle celebrazioni domenicali, il sacerdote ha detto: “Potremmo raccontare tutti i suoi successi ma voglio parlare del figlio, del ragazzo, del fratello. La domanda oggi è perché?’. Però la risposta resta un mistero. Nicky era un eroe, un campione del mondo ma era anche un figlio, un fratello, uno zio e un amico. Ci sono tanti modi per descriverlo, ma soprattutto era un dono che abbiamo condiviso con il mondo. Tutti dobbiamo essere orgogliosi di averlo conosciuto. Mi ha insegnato l’importanza di perdonare ed essere perdonati”.

Nel tragitto verso la cattedrale il feretro ha attraversato le strade cittadine salutato da una folla di concittadini.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna