Basket C Golden. Gara3: Salus Bologna-Asset Banca 79-77. Titans fuori dai play off

Asset

in foto: Giacomo Frigoli, 11 assist (courtesy Alfio Sgroi)

Gara 3 Primo turno Play off: Salus Bologna-Asset Banca 79-77 (12-22; 29-43; 53-46)

IL TABELLINO
Salus BO: Savio 3, Fimiani 8, Amoni 26, Nucci 3, Conidi ne, Percan 20, Granata, Zanoni ne, Lugli 5, Tubertini ne, Parma Benfenati 6, Trentin 8. All.re Giuliani, Vice Fili.

Asset Banca RSM: Frigoli 10, Gamberini 2, Macina, Polverelli 6, Rinaldi 17, Bianchi 24, Borello ne, Amadori 12, Zannoni 4, Riccardi ne, Balestri 2. All.re Foschi, Vice Evangelisti.

CRONACA E COMMENTO
Spareggio, bella, Gara 3, la potete chiamare come volete, di fatto è dentro o fuori, una sentenza senza più possibilità di appello.

A Bologna, al domicilio Salus, l’Asset Banca parte come neanche il più ottimista immaginava: cinque triple (tre di Bianchi) e 17-1 dopo 4′, Amoni e Percan, con 4 a testa, riportano Salus al -10 alla prima sirena, 22-12 Titans (Bianchi 9, Rinaldi 6; Amoni e Percan 4), con Frigoli a tre assist e la squadra al 50% da tre (5/10).

Le due triple di Frigoli ed Amadori riscrivono il massimo vantaggio (31-14 al 14′), quella di Rinaldi al 18′ vale il 39-20, in questa fase Salus è solo Amoni, che ne realizza cinque in sequenza e accorcia il divario, si chiude la prima metà sul 43-29 Titans (Rinaldi 11, Bianchi 9; Amoni 9), proseguono le assistenze a raffica di Frigoli (6) e tiene anche il 50% di squadra da tre (9/18).

Dal 46-31 Titans del 23′ i bolognesi cambiano marcia e piazzano un parziale devastante, 22-0 per il 53-46 Salus di fine terzo quarto, con Percan dominante, come si temeva, per la prima volta nella serie.

Soli tre punti nel terzo quarto ma nove in un minuto ad inizio del periodo finale, tre triple (2 Bianchi, 1 Rinaldi) e parità a 55 a -9′ dalla sirena.

A metà quarto è 62-61 Salus, Frigoli mette la freccia (63-62 Titans), a -2′ dalla fine le due ennesime triple sammarinesi sono di Amadori e valgono il 72-66 Titans. Amoni risponde con la stessa moneta, due le sue bombe in sequenza per il 75 pari all’ultimo giro di lancetta, Trentin e Frigoli fanno percorsi netti in lunetta (77 pari a -12″), ultimo possesso Salus, isolamento per Percan che chiude una splendida battaglia durata tre partite con la conclusione vincente sulla sirena.

Oggi a Bologna ci sono stati tutti gli ingredienti di uno spareggio play off che rendono spettacolare questo gioco, partita ondivaga, se ce n’è una, Titans superlativi per tre quarti (contro 40 minuti di zona hanno tirato 40 volte da tre, con il 45% di successo, e 19 volte da due), il terzo periodo è stato punitivo e nel finale Amoni (26 con 6/8 da due e 4/6 da tre) e Percan (20) hanno confezionato il successo Salus recuperando dal -6 del 38′ con prodezze personali.

Coach Foschi e i Titans escono a testa alta dalla stagione, dal nono posto della stagione precedente è arrivato questa volta il sesto gradino del ranking ed una serie play off nella quale i Titans hanno dimostrato di avere un livello pari a chi si è qualificato per le semifinali.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454