martedì 22 gennaio 2019
In foto: Il maestro Delle Ponti
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
lun 8 mag 2017 10:30
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sarà ricordato domani alle 18 con un incontro e un concerto all’istituto Lettimi, il maestro Mario Delli Ponti, pianista simbolo del concertismo italiano del dopoguerra e personalità d’eccezione nel panorama artistico italiano della seconda metà del 900 scomparso sei anni fa.

All’evento, promosso dall’Istituto Lettimi e dal Rotary Club Rimini Riviera, sarà anche presentata la sua biblioteca musicale, donata nel 2014 all’Istituto Lettimi, per volere della vedova Liliana Garuti e della figlia Silvia.

Interverranno Maria Luisa Vanin Tarantino (Presidente della Fondazione Gioventù Musicale d’Italia) e il Maestro Alessandro Maffei, a lungo allievo di Mario delli Ponti e attuale Direttore dell’ISSM Lettimi.

Dopo gli interventi sarà proposto un concerto offerto dallo stesso Maffei.

Il Corpus, in fase di catalogazione, è costituito da circa 1800 fra spartiti, libri e riviste specialistiche e da carte appartenute ad Alceo Toni, compositore, musicologo e scrittore, padre del Maestro Delli Ponti. Fra la corrispondenza compaiono lettere di Ottorino Respighi, Gian Francesco Malipiero, Ildebrando Pizzetti, Franco Alfano, Nino Rota, Francesco Balilla Pratella e molti fra i più importanti compositori di quella generazione.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna