mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: la nuova piazza davanti alla chiesa
di Redazione   
lettura: 2 minuti 1.816 visite
gio 20 apr 2017 12:56 ~ ultimo agg. 21:53
Print Friendly, PDF & Email
2 min 1.816
Print Friendly, PDF & Email

Partono mercoledì i lavori del primo lotto per la riqualificazione dell’incrocio Emilia – Popilia, compresi nell’intervento di fluidificazione della viabilità sull’asse mediano. Prevista la riqualificazione della zona e la sostituzione dell’impianto semaforico con una nuova rotatoria.
Nel primo stralcio dei lavori, che avrà la durata contrattuale di 150 giorni, si provvederà all’eliminazione del semaforo esistente con creazione di una rotatoria lungo la via Emilia e uno spartitraffico interrotto in corrispondenza di due attraversamenti pedonali che collega i due lati della via Emilia in sicurezza. Davanti alla chiesa sarà invece creata una nuova piazza di circa 1200 metri quadri, mentre l’accesso alla via Popilia avverrà tramite un corsello carrabile delimitato da fittoni dissuasori e arredi. Il senso unico sulla via di arrocco che conduce alla via dei Cipressi sarà inoltre invertito per rendere meno pericolosa l’intersezione.
05_PLANIMETRIA 1 E 2 STRALCIOI lavori di questo primo stralcio, aggiudicati per 300.000 euro, si concluderanno con il rifacimento del sistema di raccolta fognario e dell’impianto della pubblica illuminazione; la creazione di aiuole verdi piantumate; l’arredo della piazza; la creazione di pannelli esplicativi per valorizzare l’identità del luogo.

Proprio qui, infatti, si divaricavano le consolari romane Emilia e Popilia che conducevano i viaggiatori dell’epoca provenienti da Roma sulla via Flaminia verso il nord dell’Impero; qui, al limite estremo della città era presente dopo il Mille l’importante ospedale dei Crociferi; qui, nel 1831, si svolse “Battaglia delle Celle”, il primo storico scontro che vide contrapporsi truppe unicamente italiane contro l’esercito austriaco; qui, dove ancor oggi c’è il Cimitero monumentale della Città, nel 1812 fu ultimato il Campo Santo che dava attuazione al decreto napoleonico di inumazione in cimiteri lontani dalla città.

L’amministrazione sta lavorando anche alla progettazione e realizzazione di un’area a parcheggio nelle vicinanze di Via dei Cipressi a servizio dei residenti e delle attività commerciali della zona.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna