20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

“Era un parcheggio”, al via la prima fase dell’intervento

bruno

Le idee dei 114 alunni e alunne della Pascucci, che nei mesi scorsi hanno preso parte al percorso partecipato “Era un parcheggio” promosso dall’Amministrazione comunale di Santarcangelo, diventeranno realtà.
Da lunedì 10 aprile partirà infatti la prima fase dell’intervento, dal costo di 30mila euro, per la riqualificazione dell’area di viale Mazzini a ridosso della scuola elementare, in passato destinata a parcheggio.

Inizieranno quindi lunedì prossimo, per poi intensificarsi la settimana successiva in cui la scuola resterà chiusa per le festività pasquali, i lavori per realizzare la soluzione progettuale elaborata insieme ai bambini, che prevede tra le altre cose l’ampliamento dello spazio pubblico grazie allo spostamento della recinzione a ridosso del marciapiede oggi esistente. Quest’ultimo, che per la durata dell’intervento non sarà utilizzabile dai pedoni che dovranno quindi avvalersi di quello sul lato opposto, a ridosso della bibliotec,  verrà suddiviso in un’area giochi e una relax. È prevista la demolizione di asfalti e muretti eparte della pavimentazione realizzata in porfido, mentre la rampa di accesso alla scuola verrà spostata all’interno del cortile, che anche durante i lavori rimarrà solo parzialmente utilizzabile.

La fermata del Pedibus si sposterà in via Giordano Bruno, mentre a partire dal 21 aprile, e in occasione di tutti i mercati del venerdì, fino al termine del cantiere, il tratto di via Bruno compreso tra via Verdi e via Mazzini resterà chiuso al traffico dalle ore 12,20 alle ore 13,20 per consentire l’uscita in sicurezza di sette classi.

Mentre esprimono soddisfazione gli assessori Pamela Fussi (Servizi educativi e scolastici) e Filippo Sacchetti (Lavori pubblici) per l’avvio dell’intervento, prosegue il percorso partecipato con i bambini a cura di Manolo Benvenuti (architetto e artista) e Stella Mecozzi (vicepresidente e progettista della Cooperativa Mani Tese Onlus) con il laboratorio di ceramica per la realizzazione di piastrelle che andranno ad arricchire la parte ludica dell’area.
A partire dai risultati emersi dal percorso partecipato, l’architetto Patrizia Fiannaca dei Servizi urbanistici comunali e gli architetti dello studio LOCARC hanno elaborato il progetto di riqualificazione che prenderà il via nei prossimi giorni.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454