mercoledì 23 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
dom 2 apr 2017 10:53
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

LIBERTAS ROSA FORÌ-REN-AUTO HAPPY BASKET RIMINI 75-33

IL TABELLINO

LIBERTAS: Zampiga 16, Castelli, Pieraccini 9, Venturi 6, Gentile, Andrenacci 4, Catalino 7, D’Agnano 8, Ragazzini 4, Melandri 10, N. Duca 6, E. Duca 2. All.: Castelli.

REN-AUTO: Tosi 7, Fattori, Pignieri 4, Galli, Ceotto 3, Bonvicini, La Forgia 10, Palmisano 9.

PARZIALI: 26-5, 46-13, 59-28, 75-33.

Arbitri: Marsico di Bologna e Scandellari di Calderara di Reno.

CRONACA E COMMENTO
Dura poco la resistenza di una Ren-Auto incerottata e con tante assenze. Forlì comincia forte e non si volta indietro, vuole allontanarsi dalla zona playout e fa giustamente la voce grossa in campo. I primi 5 minuti segnano sul tabellone del Villa Romiti un 18-0 inquietante, con l’Happy stesa a terra incapace di rialzarsi. Il primo, timido punto è un libero di Federica Ceotto, poi le ragazze, lentamente, cercano di rimettersi quanto meno in piedi. Negli spogliatoi si va, in ogni caso, su un 46-13 che dice tutto.

Al ritorno in campo le ragazze perdono meno palloni, difendono con più aggressività e si aggiudicano meritatamente il terzo parziale. Nel quarto periodo la Libertas prende però ulteriormente margine e chiude sul 75-33. Top scorer dell’incontro, per la Ren-Auto, Greta La Forgia con 10 punti.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna