14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

A Santarcangelo riparte il percorso del bilancio partecipato

Bilancio partecipato a Santarcangelo. Presentati 15 progetti

in foto: Veduta di Santarcangelo

Riparte con un incontro pubblico di presentazione il percorso partecipato “Adesso scelgo io!”. Martedì 9 maggio alle ore 18 in biblioteca la giunta comunale incontra cittadini e associazioni per illustrare le caratteristiche e le modalità di adesione al bilancio partecipato 2017. Con l’incontro di martedì prossimo prende avvio una serie di appuntamenti che si svolgeranno anche nelle frazioni per presentare il bilancio partecipato, nonché l’attività di due anni e mezzo della giunta Parma.

Diverse le novità di quest’anno, a partire dallo stanziamento previsto nel bilancio di previsione che cresce di 5mila euro. Sono infatti 25mila – contro i 20mila dello scorso anno – le risorse messe in campo dall’amministrazione comunale per finanziare i progetti che saranno proposti da cittadini e associazioni nell’ambito di cinque aree tematiche: Lavori pubblici, mobilità e viabilità; Spazi e aree verdi; Attività socio-culturali e sportive; Politiche sociali, educative e giovanili; Sviluppo socio-economico, turismo, agricoltura, artigianato, ambiente e commercio. A partire dal 10 maggio (e fino al 5 giugno) i cittadini residenti che abbiano compiuto 16 anni e le associazioni con sede legale sul territorio comunale potranno avanzare una proposta per ogni area di intervento e, novità di quest’anno, ripresentare i progetti ammessi al voto nel 2016, ma non finanziati.

Nel mese di giugno, precisamente dal 6 al 30, si aprirà invece la fase di valutazione delle proposte pervenute da parte di un’apposita commissione che terrà conto di diversi elementi, tra i quali la chiarezza del progetto, la fattibilità tecnica ed economica e il perseguimento dell’interesse generale. Dopo la presentazione di tutte le proposte ammesse al voto, si aprirà infine la votazione che si svolgerà dall’1 al 15 luglio.

Per esprimere la propria preferenza sarà sufficiente recarsi all’Ufficio relazioni con il pubblico del Comune muniti di un documento di riconoscimento valido e ogni persona potrà votare un solo progetto. Saranno finanziati i progetti che alla fine avranno ottenuto il maggior numero di consensi, fino all’esaurimento dell’importo stanziato. Per conoscere meglio il bilancio partecipato e approfondire le modalità di adesione al progetto è possibile consultare la sezione dedicata sul sito del Comune.

Sul bilancio partecipato 2016: lo scorso anno oltre 800 cittadini che hanno preso parte al voto. Dei 42 progetti pervenuti in Comune, 27 sono stati quelli ammessi al voto. 3 i progetti vincitori che dopo le operazioni di scrutinio e sulla base della graduatoria finale sono stati finanziati: 2 quelli già realizzati – l’attraversamento pedonale in via Santarcangelese all’altezza di via Dalla Chiesa e il potenziamento del Piedibus e 1 – l’iniziativa finalizzata a promuovere l’attività sportiva per i ragazzi con disabilità – che partirà a settembre con l’avvio del nuovo anno scolastico.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454